FIRENZE

Written by Administrator

 

La Galleria dell’Accademia di belle arti venne fondata nel 1563. Si tratta della prima scuola in Europa a offrire lezioni di pittura, disegno e scultura. Il museo del Bargello, una struttura adibita in antichità a comune e successivamente a prigione, ospita la collezione rinascimentale più importante per quanto riguarda la scultura.

Il museo archeologico ospita un'ampia collezione di artefatti romani, greci, egizi ed etruschi.

Il Museo dell’Opera del Duomo presenta lavori, incisioni e strumenti di Donatello, Brunelleschi e Luca della Robbia. In aggiunta è possibile visitare una sezione dedicata alla storia del Duomo.

Il Museo Galileo (precedentemente conosciuto come museo della scienza e della tecnica) è totalmente dedicato ad astronomia, matematica e navigazione.

Il palazzo Pitti venne costruito dal Brunelleschi per il banchiere Luca Pitti. Successivamente venne acquistato dai Medici. Al momento contiene differenti musei tra i quali è inclusa la galleria Palatina, gli appartamenti reali, il museo dell'argenteria, la galleria d'arte moderna e i giardini Boboli.

La galleria degli Uffizi è considerata tra gli spazi artistici più importanti al mondo, venne creata dall'architetto Vasari e contiene una collezione impareggiabile di pitture dei più grandi maestri italiani.

San Lorenzo, la chiesa parrocchiale della famiglia Medici, contiene le cappelle e il mausoleo dei Medici, così come opere di Donatello, Michelangelo e Brunelleschi.

La cappella Brancacci costruita all'interno della chiesa di Santa Maria del Carmine, è famosa per gli affreschi inerenti alla vita di San Pietro. Venne iniziata da Masolino e il suo alievo Masaccio, successivamente venne completata da Filippino Lippi.

 

Santa Croce è una chiesa gotica che contiene le tombe di celebri personaggi fiorentini, quali Michelangelo, Machiavelli e Galileo. Al suo fianco è presente la cappella Pazzi progettata dal Brunelleschi.

Category: