Sandro Botticelli

Written by Administrator

 

Sandro Botticelli fu un pittore italiano della prima parte del Rinascimento. Appartenne alla scuola fiorentina sotto Il mecenatismo di Lorenzo de' Medici.

Sandro Botticelli nacque a Firenze nel 1445. è considerato da molti il più umanista dei pittori del Rinascimento. Lavorò inizialmente come apprendista di un maestro orafo. Nel 1465 divenne allievo di Fra Filippo Lippi e rimase al suo cospetto per due anni. Si pensa che successivamente lavorò con il Verrocchio e con i fratelli Pollaiuolo, dai quali apprese la sua precisione nel disegno. Durante il 1474, Botticelli divenne il pittore principale della famiglia  Medici e del loro circolo intellettuale. Come tutti loro, anche l'artista accettava le idee del neoplatonismo, una filosofia esoterica e una teoria letteraria che mescolava paganesimo e cristianità professando un'unione spirituale con Dio.

 

Botticelli affrescò dei pannelli (ora persi) per la famiglia Medici. Per la stessa famiglia creò svariati ritratti e i suoi due lavori più famosi, la “Primavera” e la “Nascita di Venere”. I suoi dipinti risultavano straordinariamente belli con colori leggeri e teneri, armoniosi, pieni di grazia e dalle linee sinuose. Le sue opere risvegliano domande morali e intellettuali, lo spirito umanistico e una poesia personalmente melanconiche.

Category: